Come parlare in pubblico usando oggetti

Desideri scoprire come parlare in pubblico in modo più efficace e originale?

Una delle tecniche che può dare un notevole tocco di concretezza, classe e originalità al tuo discorso consiste nell’uso dei prop.

ENTRA ORA NELLA MIA COMMUNITY
E SCOPRI SUBITO I BONUS CHE HO RISERVATO PER TE!

In origine, con il termine prop, si faceva riferimento a un oggetto finto utilizzato nei film o in teatro per rappresentare l’oggetto reale (la classica pistola del cowboy, ad esempio). Nel public speaking i prop sono tutti quegli oggetti di scena che puoi pensare di utilizzare nei tuoi eventi online e offline.

L’uso dei prop però deve essere consapevole e professionale. Il prop non deve essere un elemento di distrazione o risultare fuori luogo. Non deve essere semplicemente didascalico (come può essere nel teatro), ma deve dare un valore aggiunto al tuo speech.

Per me questo concetto, così astratto, non è stato di immediata comprensione e applicazione. Prima di intraprendere il mio lavoro come speaker e coach per il public speaking, ho frequentato per quattro anni la scuola di recitazione Dedalo, a Milano.

Così mi sono abituata a usare gli oggetti come parte integrante di una scena, a giocare con loro … un telo bianco che poco prima avevo usato come lenzuolo, poco dopo diventava un grembiule e dopo ancora una tovaglia…

Per fortuna nel public speaking l’uso dei prop è molto più semplice, non occorre la grande fantasia che ci vuole quando si fa teatro, basta soltanto sapere le tecniche per usarli in modo efficace. Oggi voglio proprio condividere con te le strategie principali che renderanno ogni tuo prossimo discorso decisamente più cool!

PUBLIC SPEAKING
Come parlare in pubblico usando i prop e rendere il tuo discorso più cool
ENTRA ORA NELLA MIA COMMUNITY
E SCOPRI SUBITO I BONUS CHE HO RISERVATO PER TE!
  • Non avere paura di osare. Più il prop sarà originale, più sarà d’effetto. Hai paura di essere l’unico ad usare un prop? Al bando la paura, sii orgoglioso di distinguerti!
  • Il prop nel public speaking, a differenza che nel teatro, non ha una funzione pratica o didascalica. Il prop deve essere coerente e rilevante con il messaggio che vuoi trasmettere. Per sceglierlo, chiediti “quale oggetto posso mostrare al mio pubblico per rendere concreto il mio messaggio?
  • Evita prop inflazionati, come ad esempio il cellulare. Se proprio devi simulare una chiamata, fallo ma senza il cellulare in mano.
  • Deve essere ben visibile, anche dal partecipante seduto laggiù in ultima fila.
  • A differenza del teatro, dove non c’è limite al numero dei prop, nel public speaking ti consiglio di non esagerare mai con il numero di prop. Alcuni speaker consigliano di usare al massimo tre pro. Io ti consiglio di usarne al massimo uno, così come deve essere uno il messaggio che lanci nel tuo intervento/discorso.
  • Tieni nascosto il prop fino al momento in cui ti servirà. Un prop deve sorprendere e se sveli la sorpresa prima del tempo, che sorpresa sarà?. Ti starai chiedendo: “Qual è il momento giusto per mostrare il prop?”, il momento più opportuno per mostrare il prop è alla fine del discorso, quando nessuno se lo aspetta … quanto tutti pensano di aver capito cosa stai raccontando, quando tutti pensano di avere chiaro in mente il messaggio che stai lanciando, … tu li sorprendi e rendi il tuo messaggio concreto e dunque più facile da ricordare.
  • Non complicarti la vita: sii leggero. Scegli un prop semplice, non ingombrante: non deve appesantire la tua presentazione.

Sì, ma quando posso usare i prop? In che occasioni?”. Sono certa che te lo stai chiedendo e ti rispondo subito:

puoi usarli in diverse occasioni in cui parli in pubblico: discorsi, corsi di formazione, conferenze, occasioni di networking. Ogni occasione è buona per distinguerti dagli altri, guadagnando grazie alle tecniche di comunicazione efficace un notevole vantaggio competitivo. Ogni occasione è buona per sperimentare come parlare in modo ancora più efficace della volta precedente.

Un esempio?

Negli eventi di networking, quando in pochissimo tempo (60 secondi) devi far capire chi sei, cosa fai e che lo fai bene, usare i prop può davvero renderti terribilmente sexy. Ad esempio, ti occupi di home staging? Puoi anche non dire questo termine, tanto lo capiranno gli architetti, gli agenti immobiliari e quasi nessun altro dei presenti.

Ecco un esempio di come parlare: “Questa casa è stata in vendita per tre mesi senza successo” (intanto mostri l’immagine 1) …. “poi i proprietari hanno deciso di fidarsi di noi. Noi l’abbiamo sistemata così” – fai una pausa e mostri l’immagine 2 – “e la casa è stata venduta in sole due settimane”.

Semplice, emozionale e a comprensibile per TUTTI.

Ora sai come parlare in pubblico usando i prop, quali prop userai?

In questo utilissimo video ti spiego come può un avvocato usare un binocolo in un suo discorso!

 

Se hai paura di parlare in pubblico, vedrai che con la pratica pian piano l’imbarazzo ti passerà e ti sentirai anche più sciolto nell’uso dei prop.

consulenza

 

La Tua Allenatrice di Public Speaking e Video Public Speaking
La Tua Allenatrice di Public Speaking e Video Public Speaking