Elevator pitch per startup

Investor pitch … 3 …2 ….1  …. Ci siamo, il grande giorno si sta avvicinando…

Da 1 a 10 quanto reputi convincente il tuo discorso?

Ho esperienza ventennale nel settore, come posso non essere convincente?”, dice lo startupper senior sicuro di sé.

Sono giovane e grintoso. So il fatto mio e sarò convincente”, dice il giovane startupper.

Speriamo di essere convincente…non sono abituato a parlare in pubblico”, dice lo startupper di qualsiasi età, mentre le mani gli tremano alla sola idea di avere un pubblico davanti a sé.

Bene, ho una notizia positiva per tutti e tre i tipi di startupper!

Tutti possono migliorare ed essere ancora più efficaci nella loro presentazione in pubblico. Come?

Dando massimo valore al loro investor pitch, maneggiandolo e lucidandolo come se fosse un diamante prezioso.

Investor pitch
Investor pitch fai da te? Attenzione!

 

Elevator pitch: alcune domande importanti

Qui alcune domande con le quali puoi già iniziare a testare l’efficacia del tu investor pitch:

  • Qual è la frase iniziale con cui apri il tuo discorso? Non dirmi un sonoro “ehm…buongiorno a tutti…!”. La frase iniziale è di fondamentale importanza per catturare l’attenzione del tuo pubblico, hai solo 9 secondi per legarlo a te e devi essere un Capitano Uncino, non una foglia al vento.
  • Nel tuo pitch prevale la parte logica su quella emozionale? Se è così, mi dispiace deluderti, non potrai mai convincere gli investitori. “Sì, ma il mio contenuto è tecnico, come posso emozionare?”. Scuse, così si chiamano. La creatività nella comunicazione non ha limite! Chiediti “Come posso riformulare questi contenuti tecnici?” … magari con una storia?
  • Come sono fatte le tue slide? O meglio, quante parole sono contenute in ciascuna slide? Stai usando power point o keynote come tali o come se fossero word? Ricorda: il tuo pubblico non deve leggere le tue slide, ma ascoltare te!
  • Qual è la struttura del tuo investor pitch? Assomiglia di più a quella arzigogolata del Guggenheim di Bilbao o a quella semplice e lineare del Partenone? Se assomiglia a quella del Guggenheim, non potrai mai essere convincente.
  • Hai pensato a come usare la tua voce e il tuo corpo? Te lo chiedo perché la maggior parte degli speaker quando è sul palco perde la propria spontaneità nell’uso della voce e del corpo. La prima diventa monotona, il secondo meccanico.

E non dimenticarti di utilizzare metafore e similitudini per rendere il tuo pitch più semplice da comprendere e più emozionale!

In questo video hai un esempio concreto di un buon investor pitch:

Investor pitch fai da te?!

Se leggendo queste domande ti sei accorto che il tuo elevator pitch rischia di non essere efficace e che dunque il tuo sogno rischia di rimanere ad ammuffire in un cassetto, allora hai bisogno di un public speaking coach!

SAVE THE DATE: 24 maggio 2017.  Un imperdibile evento di formazione ti aspetta a Milano!

Scopri di più

 

Lascia un commento