Come iniziare un discorso in pubblico: il mio speech alla Convention Cartorange 2018

Lo scorso sabato, 9 giugno, ho avuto l’onore di cavalcare un palco molto prestigioso, in occasione della Convention 2018 di Cartorange, azienda italiana di Consulenti di Viaggio, specializzata nell’organizzazione di viaggi su misura.

Come iniziare un discorso in pubblico
Il mio Keynote Speech “Il potere delle parole” tenuto sabato 9 giugno in occasione della Convention Cartorange 2018, al Convitto della Calza di Firenze.

In questo post voglio condividere con te alcune delle strategie che ho utilizzato per preparare il mio discorso. In particolare la sua apertura.

Dopo un briefing approfondito finalizzato a capire insieme alla Direzione quale dovesse essere l’obiettivo del mio speech e i tempi, con circa un mese di anticipo ho iniziato a scrivere il mio discorso.

Come sempre faccio coi miei discorsi e con quelli dei miei clienti, sono partita dalla preparazione del corpo, suddividendolo in tre blocchi:
1️⃣ Comunicazione col cliente in modalità one to one
2️⃣ Public Speaking davanti a piccole platee
3️⃣ Video Public Speaking
Perché tre blocchi? Perché se segui i miei video sul mio canale YouTube, sai che tre è il numero perfetto della retorica. Se in un discorso metti troppi elementi, il pubblico finirà per sentirsi confuso, stanco e alla fine penserà “Meno male che ha finito di parlare”.
Preparato il corpo del discorso, ho iniziato a pensare alle due parti più complesse e delicate: l’apertura e la conclusione. In questo post ci concentriamo sull’apertura, ok?

 

COME INIZIARE UN DISCORSO IN PUBBLICO: STEP 1

“Chi bene inizia è a metà dell’opera”, anche nel Public Speaking”. Perché il pubblico inconsciamente si fa un’idea di te e della tua autorevolezza già a partire dai primi secondi della tua presenza sul palco.

Durante le sessioni individuali di Public Speaking Coaching, i miei clienti rimangono sbalorditi quando dico loro “Non devi iniziare con Buongiorno a tutti, è un onore per me essere qui oggi e vi parlerò di… o peggio ancora Buongiorno a tutti, spero di tenervi svegli visto che abbiamo appena finito di pranzare…”

Se davvero vuoi investire sullo sviluppo del tuo Public Speaking o del tuo Video Public Speaking, devi essere disposto a uscire dalla tua zona di comfort e fare cose che all’inizio ti sembreranno strane. Compresa quella di non iniziare salutando e dicendo chi sei e di cosa parlerai.

A te che sei un affezionato lettore del mio blog, lo posso confessare: fino al giorno prima della Convention ho pensato e ripensato all’apertura del mio discorso. Ho pensato di iniziare con un video, poi con una storia, poi con una domanda e…alla fine ho cambiato idea e ho finalmente preso la decisione di iniziare con una CITAZIONE.

Essendo il mio speech intitolato “Il potere delle parole” e finalizzato a dare ai Consulenti per Viaggiare®️ degli strumenti innovativi per comunicare col cliente, con le platee e nei video, dopo lunghe riflessioni ho scelto come incipit una citazione tratta dallo speech col quale Mohammed Qahtani nel 2017 si è classificato primo ai Campionati Mondiali di Public Speaking.

[PAUSA] Mohammed Qahtani, Campione Mondiale di Public Speaking 2017, sostiene [PAUSA] “Le parole hanno potere. Le parole sono potere. Le parole possono essere il vostro potere” [PAUSA]

La scelta di questo incipit si è rivelata azzeccata. Sin dai primi istanti, ho avvertito la bellissima sensazione di avere il pubblico CON me. Concentrato sulle mie parole e curioso di continuare ad ascoltarmi.

Come aprire un discorso in pubblico
Il mio Keynote Speech “Il potere delle parole” tenuto in occasione della Convention Cartorange 2018, il 9 giugno 2018 a Firenze.

 

E TU? COME APRIRAI IL TUO PROSSIMO DISCORSO?

Vuoi essere uno speaker diverso? Che lascia il segno e colpisce per il suo carisma e la sua capacità di emozionare e stupire sin dai primi istanti in cui è sul palco? Fai così:
1️⃣ appena salito sul palco, stai in silenzio per qualche istante. Questo tipo di silenzio è la cosiddetta “pausa del leader”. Ti servirà per catturare l’attenzione del pubblico su di te. Proprio perché è difficile stare sul palco in silenzio, e i secondi sembrano non passare mai, per evitare di stare in silenzio per troppo poco tempo, ti suggerisco di contare nella tua mente 1001, 1002 e 1003. Mentre conterai nella tua mente, guarda il pubblico, sorridi e assapora questo momento. Ti servirà per creare un ponte invisibile col pubblico.
2️⃣ Dopo aver contato nella tua mente 1001, 1002 e 1003, inizia direttamente con l’incipit che ti sei preparato, senza saluti o altri inutili preamboli.
3️⃣ Dopo aver pronunciato l’incipit, fai di nuovo una pausa.
4️⃣ Saluta il tuo pubblico.

“Sì, ma Chiara…se non saluto subito il pubblico, non passo per antipatico?” Questa è la domanda che puntualmente mi fanno i miei clienti di Public Speaking Coaching. Io rispondo: “Saluta, ok, ma non farlo in prima battuta!”

 

COME INIZIARE UN DISCORSO IN PUBBLICO: STEP 2

Dopo aver salutato il pubblico, ti suggerisco di chiudere la tua apertura definendo l’obiettivo del tuo speech e la sua struttura. Possibilmente in chiave metaforica. Nel caso del mio speech, essendo Cartorange un’azienda operante nel settore dei viaggi su misura, ho pensato di proseguire così l’apertura del mio discorso:

“Cari Consulenti per Viaggiare, buon pomeriggio. Sono onorata di essere oggi la vostra Guida Turistica. Stiamo per iniziare un viaggio nel mondo della comunicazione. Il nostro obiettivo oggi è quello di capire quali sono le parole per emozionare i vostri clienti e consentirvi di avere gli strumenti di comunicazione che faranno aumentare le vostre opportunità di business.

Il nostro tour prevede tre tappe:
Tappa 1: comunicazione col cliente in modalità uno a uno
Tappa 2: Public Speaking in agenzia, davanti a piccole platee
Tappa 3: Video Public Speaking”

 

E TU? COME PENSI DI PROSEGUIRE L’APERTURA DEL TUO PROSSIMO DISCORSO DOPO CHE AVRAI SALUTATO IL PUBBLICO?

Ricorda: non avrai mai una seconda occasione per fare un’ottima prima impressione. Ti sembrerà strano non aprire il tuo discorso come fanno tutti, con saluti, banali convenevoli e battute insulse sul tempo o qualcos’altro, ma tu supera ogni timore e sperimenta!

In occasione del tuo prossimo speech, sia esso per un evento dal vivo o per un video, sperimenta un incipit inconsueto seguendo i suggerimenti che ti ho dato in questo post e…fammi sapere come andrà!

 

*************************************************************************************************************************

VUOI CONTINUARE A MIGLIORARE IL TUO PUBLIC SPEAKING E IL TUO VIDEO PUBLIC SPEAKING?

ECCO COME POSSO AIUTARTI:

 

 

🔴Seguimi su Facebook, LinkedIn e YouTube

🔴Acquista ora il mio Libro “Video Public Speaking. La guida professionale per comunicare con efficacia davanti alla videocamera. Anche se odi parlare in pubblico”

🔴Prenota ora la tua prima Consulenza Gratuita scrivendo a: info@parlarechiaro.com