Chiara Alzati Video Public Speaking

Dal confronto nascono spesso nuove idee e nuove prospettive di vedere le cose. Anche i video.

Qualche settimana fa sono capitata sul canale YouTube di Luca Grisendi. Luca lavora come Personal Trainer Online.

Sono rimasta colpita dalla grande quantità di video che Luca pubblica sul suo canale e dalla ristrettissima frequenza di pubblicazione.

Così ho deciso di intervistarlo.

Se mi segui da un po’ sai bene che faccio spesso parallelismi tra il mondo del fitness e quello del parlare in pubblico e in video. Entrambi richiedono metodo, allenamento e costanza per il raggiungimento di risultati importanti.

ENTRA ORA NELLA MIA COMMUNITY
e scopri tutti i Bonus a te riservati, tra i quali la possibilità di ricevere una copia gratuita del mio libro “Video Public Speaking” direttamente a casa tua!

Ho contattato Luca convinta che anche lui, come spesso accade a chi si approccia al mondo del video marketing, avesse avuto un po’ di timore nel parlare davanti alla telecamera. Invece no. Luca non ha mai avuto paura dell’obiettivo e tanto meno del giudizio delle persone.

Con mio grande stupore e con ammirazione, ho chiesto a Luca di spiegarmi bene il suo punto di vista, certa del fatto che sarebbe stato utile per i membri della mia Community che ancora coi video hanno un rapporto di amore e odio.

Intervista a Luca Grisendi (Personal Trainer Online)

Luca Grisendi Personal Trainer Online
Luca Grisendi, Personal Trainer Online spiega l’atteggiamento mentale che lo porta a dal 2013 a realizzare video con costanza.

Ecco in sintesi le risposte di Luca:

  1. Quando parli davanti alla telecamera puoi permetterti di sbagliare tutte le volte che vuoi, tanto gli errori si possono tagliare! Questo fatto di per sé mi rassicura parecchio.
  2. Quando parli davanti alla telecamera non vedi le reazioni del pubblico in diretta. E’ pertanto più semplice rimanere concentrato e positivo. Quando parli in pubblico dal vivo, invece, potresti deconcentrarti vedendo, ad esempio, una persona in sala appisolata e chiederti: “Non è che sono noioso e per questo la persona si è appisolata?”
  3. Un video lo possiamo curare al massimo. Non ci piace come è venuto? Lo possiamo rigirare tutto o in parte. Non è come nel Public Speaking dal vivo dove “è buona la prima” e non ci è concesso il replay.

 

Video Marketing: per essere costanti ci vogliono anche passione e forte desiderio di condivisione

Quando ho chiesto a Luca quanto è importante la costanza nel video marketing, lui mi ha nuovamente dato una risposta interessante: “Se fai video perché li devi fare per il tuo business, rischi di vederli come un’imposizione, come l’ennesima cosa da fare. Per fare video con costanza occorre anche appassionarsi a questa forma di comunicazione.”

 

Certo la passione per la telecamera si può sviluppare nel tempo, anche se ora ti sembra impossibile. Nei miei corsi e percorsi individuali di Video Public Speaking invito i miei clienti in primis ad accettarsi, con leggerezza e senza giudizio. In fondo è normale sentirsi impacciati e fuori luogo all’inizio di una nuova attività. Poi, prendendo la mano, ci abituiamo e spesso iniziamo a divertirci, vedendo la nuova attività da una nuova prospettiva.

SCOPRI I MIEI CORSI PUBLIC SPEAKING

 

chiara alzati parlarechiaro public speaking
Preferisci un Percorso Individuale Personalizzato? Prenota ora  la Tua Consulenza Privata Strategica con me e scopri come posso supportarti nell’imparare a parlare efficacemente davanti alla telecamera.

Fermo restando che, come sostiene Luca, se mai dovessimo ricevere un dislike, non crollerebbe il mondo, tutti noi come imprenditori e professionisti dovremmo essere mossi dal desiderio di condivisione. Ci sono tante persone che potrebbero aver bisogno di noi e delle nostre competenze. Grazie ai video possiamo condividere il nostro valore con un numero potenzialmente infinito di persone. Perché non sfruttare questa opportunità?

Qual è il tuo atteggiamento verso i video? Per quanto tempo ancora vuoi rimanere nell’anonimato?

Ascolta l’intervista integrale a Luca Grisendi e cambia al più presto il tuo atteggiamento mentale verso il Video Marketing e il Video Public Speaking.

 

Certo un giusto atteggiamento mentale è la base ottimale per iniziare a fare video e rimanere costanti nel tempo. La bella notizia è che, se ancora non hai questo atteggiamento, lo puoi acquisire.

Come sostiene Jeff Haden, nel suo libro “Il mito della motivazione”,  la motivazione non arriva passivamente dal cielo. La motivazione si innesca attivamente, con l’azione. Iniziando a far video e migliorandoti un passo per volta, avrai sempre più voglia di sfidarti ancora di più. Ed è così che arriverai a sorprenderti di ciò che sai fare 🙂

L’obiettivo di tutti i miei Corsi in aula e Percorsi Individuali Personalizzati è proprio quello di farti fare dei piccoli passi alla volta, guidandoti nel superare le tue paure, nel costruire discorsi di successo e nel presentarti con carisma e autorevolezza.

Fabio, Ines, Simona e molti altri si sono affidati a me per imparare ad approcciarsi con metodo e successo alla telecamera. E Tu?

consulenza privata public speaking chiara alzati

La Tua Allenatrice di Public Speaking e Video Public Speaking
La Tua Allenatrice di Public Speaking e Video Public Speaking